Ronaldo respira: archiviato il caso Mayorga

La procura di Las Vegas fa cadere le accuse sul presunto stupro del portoghese alla modella nel 2009.

La prima di Ronaldo

Cristiano Ronaldo esce dall’incubo. Il calcio non c’entra, ma per una volta per il fuoriclasse portoghese arriva una notizia più importante rispetto alla conquista di una Champions League o di un Pallone d’Oro.

La procura di Las Vegas ha reso noto di aver fatto cadere le accuse di stupro a carico di Cristiano nei confronti di Kathryn Mayorga, la modella del Nevada che aveva incolpato l’attaccante della Juventus di averla violentata in un hotel di Las Vegas nel 2009, quando Ronaldo si trovava in vacanza dopo il trasferimento dal Manchester United al Real Madrid.

La procura di Las Vegas ha diramato un comunicato in cui si parla di “mancanza di prove certe sulla base delle informazioni fin qui ricevute per documentare uno stupro oltre ogni ragionevole dubbio”.

Il caso era scoppiato quando su “Der Spiegel”, basandosi su presunte prove pubblicate dal sito Football Leaks, erano comparsi documenti tra cui un presunto accordo riservato, attraverso un pagamento di 375.000 dollari, stipulato nel 2009 da Ronaldo con la Mayorga per non rivelare la presunta violenza.

Esta entrada fue publicada en 未分类 y etiquetada . Guarda el enlace permanente.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *