Napoli, Manolas verso il pieno recupero: il grande ex vuole esserci a Roma

Non solo il pieno recupero di Hirving Lozano ed una crescita generale della condizione del gruppo. Alla seconda settimana tipo agli ordini di Gattuso, può considerarsi recuperato anche Kostas Manolas. Il greco non parte titolare da oltre un mese: il 6 febbraio, sul campo del Genoa, riportando una distorsione alla caviglia. Da quel momento è rimasto out per tre gare (Juventus, Atalanta e Benevento) per ritrovare il campo nel brutto finale di gara col Sassuolo, evidentemente non ancora pronto, causando il calcio di rigore dell’incredibile pareggio a tempo scaduto.

Da quel momento panchina col Bologna, poi un nuovo contrattempo fisico che gli ha fatto saltare il Milan, ma ora i problemi fisici sembrano essere alle spalle. Il difensore greco è regolarmente in gruppo, s’è allenato anche nei due giorni di riposo di inizio settimana concessi da Gattuso e spinge per esserci all’Olimpico, contro la sua ex squadra. I prossimi giorni saranno decisivi per il ballottaggio con Maksimovic, ma – nonostante lo scetticismo sulla coppia con Koulibaly – il Napoli col greco ed il senegalese ha i numeri difensivi migliori: 15 partite giocate insieme ed appena 11 gol incassati, una media di gran lunga inferiore a quella della squadra che va sopra un gol di media preso a partita.

Esta entrada fue publicada en Sin clasificar y etiquetada . Guarda el enlace permanente.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *