Cristiano Ronaldo, accorato messaggio

ronaldo

«Vi parlo come un figlio e come un padre: seguite le istruzioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità».

Cristiano Ronaldo, attualmente a Madeira, ha divulgato un accorato messaggio sui social sul problema Coronavirus. «Il mondo sta vivendo un momento davvero difficile, che richiede massima attenzione da parte di tutti noi. Oggi vi parlo non come un giocatore di calcio professionista, ma come un figlio, come un padre. È importante seguire le istruzioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per capire come affrontare al meglio l’emergenza».

«La difesa della vita va oltre ogni diverso tipo di interesse – ha aggiunto il fuoriclasse portoghese della Juventus -. Vorrei offrire tutta la mia solidarietà a coloro che stanno lottando contro il virus, come il mio compagno di squadra Daniele Rugani. Il mio continuo supporto va agli splendidi professionisti che stanno mettendo in gioco le loro vite per salvare tutti noi».

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado , | Deja un comentario

Coronavirus, il nuovo appello di Ronaldo

ronaldo

Ultime ore un po’ tese per Cristiano Ronaldo a Funchal, Madeira, dopo le foto che lo hanno immortalato intento in una passeggiata con Georgina e i figli per le strade della cittadina lusitana, in piena emergenza Coronavirus. L’uscita in famiglia, criticata da alcuni sui social, era in verità consentita dalle misure di sicurezza portoghesi, meno rigide rispetto a quelle italiane.

Ronaldo sui social ha dribblato le polemiche e ha pubblicato un post su Instagram che lo vede intento a giocare con i bambini: «In un momento così difficile per il mondo intero, dobbiamo essere grati per ciò che conta davvero, vale a dire la nostra salute, la nostra famiglia e i nostri cari. Stiamo a casa ed aiutiamo tutti gli operatori sanitari che lottano per salvare vite», è il messaggio ecumenico del fuoriclasse bianconero.

CR7 è a Funchal ormai da una ventina di giorni: l’attaccante portoghese è tornato in patria subito dopo la partita contro l’Inter, e li è stato raggiunto dalla notizia del caso di positività di Daniele Rugani, poi seguito da quelli di Blaise Matuidi e Paulo Dybala.

Acquisto calcio shop 2020 personalizzate online,maglia Juventus personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado , , | Deja un comentario

«Ronaldo è il migliore di tutti i tempi»

nani, ronaldo

Nani, ora all’Orlando City, negli Stati Uniti, non ha alcun dubbio. «I numeri non mentono e dimostrano che Cristiano Ronaldo è il migliore di tutti i tempi» ha detto, rispondendo ai lettori della pagina Instagram «FootballWave».

«Ho imparato molto da lui. Ho visto tanti giocatori, anche alcuni del passato come Maradona o Pelé … Ma scelgo il mio compagno di tante battaglie, uno con cui ho vinto tanto e che rispetto molto» ha aggiunto l’ex laziale.

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado , | Deja un comentario

«Ronaldo non ha chiuso la porta al Real»

Dybala rilancia la Juventus: l'Inter sparisce,L'argentino entra nella ripresa e decide la super-sfida: i bianconeri tornano in testa alla classifica

Cristiano Ronaldo torna al Real Madrid? Già pochi mesi dopo il clamoroso divorzio tra il portoghese e i Blancos dalla Spagna hanno iniziato a circolare voci sul possibile ritorno del fuoriclasse di Madeira nella squadra con la quale ha vinto quattro edizioni della Champions League.

Voci alimentate più dalla speranza della stampa vicina al Real che da un reale ritorno di fiamma, ma negli ultimi tempi le indiscrezioni si stanno facendo più fitte, complice anche la presenza del giocatore sugli spalti del «Bernabeu» per il Clasico del 1° marzo vinto 2-0 dal Madrid sul Barcellona.

A mettere benzina sul fuoco ora ci ha pensato uno che Ronaldo lo conosce bene, il difensore del Lilla José Fonte, compagno di Cristiano in Nazionale: «Cristiano ha sempre lasciato la porta aperta al Real – le parole di Fonte a ‘Talk Sport’ – So che ama Madrid, questo è certo. È normale che sia così, parliamo di uno dei club più grandi al mondo, se non il più grande. Ha ancora molti, molti amici lì e ha sempre lasciato la porta aperta. Quindi non sarei sorpreso se tornasse al Real».

In casa Juventus per il momento non ci si scompone: Ronaldo è atteso dopo Pasquetta per riprendere gli allenamenti in vista del probabile ritorno del campionato a fine maggio.

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado , | Deja un comentario

Cristiano Ronaldo resta in casa, ma non ferma gli allenamenti

cristiano ronaldo

Il fuoriclasse della Juventus è stato immortalato da Georgina Rodriguez mentre effettua degli scatti in salita.

Nonostante sia costretto a restare nella sua casa di Madeira, Cristiano Ronaldo non sospende gli allenamenti.

Lo stesso fuoriclasse della Juventus l’ha rivelato ai suoi follower attraverso Instagram, in cui è stato pubblicato un filmato in cui lo si vede nella sua villa in Portogallo mentre sfrutta una rampa in salita per effettuare alcuni faticosi scatti.

A fargli compagnia l’immancabile Georgina Rodriguez, autrice del video che ha poi personalmente postato sul suo profilo.

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado , | Deja un comentario

Ronaldo si allena e la Lazio si infuria

ronaldo, lazio

La decisione di Cristiano Ronaldo di allenarsi in patria dal Portogallo, improvvisando corse, passeggiate e anche vere e proprio sedute atletice, ha scatenato un aspro dibattito.

Le autorità potoghesi hanno minimizzato la situazione, sostenendo che CR7 aveva le autorizzazioni del caso, mentre in Italia la rabbia cresce.

In particolare da parte del responsabile della comunicazione della Lazio Arturo Diaconale che, intervenuto a ‘RadioSei’, non ha fatto mancare critiche alla scelta della Juve e del giocatore: “C’è uno schieramento incentrato su un conformismo fondato su pregiudizi anti-Lazio, che mi spingono a fare la voce fuori dal coro. Non vedo perché tutti quanti i media si debbano muovere all’unisono per criticare la Lazio e il presidente Lotito. I tifosi della Lazio sono brutti, sporchi e cattivi, ultrà, razzisti e quant’altro. È un pregiudizio totalmente ingiustificato contro cui io combatto ormai da tempo e continuerò a lottare. Si è vero, sono il portavoce di Lotito, ma esprimo più le mie opinioni, che comunque rispecchiano il pensiero della società”.

Poi l’attacco a Ronaldo, pur tra le righe e senza nominarlo: «La battaglia vera è stata tra chi voleva chiudere il campionato e chi riprenderlo. Il nostro pensiero è stato a favore della ripresa e questa posizione alla fine ha vinto. Ci sono delle norme che devono riguardare tutto il personale, semmai fosse possibile anche i tifosi. Proprio nel giorno in cui Conte ha stabilito il rinvio al 3 maggio, e tutti quanti hanno detto che si ricomincia il 4, l’impressione è che ci siano stati. Mi riferisco ai giocatori all’estero che ora hanno la possibilità di rientrare e di riprendere gli allenamenti quando lo faranno quelli della Lazio, che non si sono allenati».

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado , | Deja un comentario

Dalla Spagna: «Ronaldo stufo dei compagni»

Secondo la rivista iberica ‘Don Balon’, la sconfitta di Verona ha lasciato più di uno strascico.

ronaldo

Dalla Spagna arriva un vero e proprio fulmine a ciel sereno per i sostenitori della Juventus, dopo la già pesante sconfitta contro il Verona: secondo la rivista spagnola ‘Don Balon’, infatti, Cristiano Ronaldo sarebbe sul punto di perdere la pazienza con i compagni di squadra, e più in generale non si sentirebbe felice a Torino.

I cronisti spagnoli hanno notato come Ronaldo, alla fine dell’incontro, non sia andato neppure a salutare i tifosi bianconeri arrivati nella città scaligera. Nonostante la battuta d’arresto, la Juventus è in testa alla classifica a pari punti con l’Inter ed è agli ottavi di Champions, ma il portoghese sarebbe «stufo dei suoi compagni di squadra».

Se Ronaldo dovesse decidere di lasciare i bianconeri a fine stagione, qualora gli obiettivi di squadra non dovessero realizzarsi, tornerebbe a bussare alla sua porta il Real Madrid: Florentino Perez, presidente dei Blancos, aprirebbe senza problemi a un rientro del suo ex pupillo. Secondo ‘Don Balon’, «Perez sa che tornare a ingaggiare Cristiano sarebbe una pazzia, ma non scarta l’ipotesi. Il colpo di marketing sarebbe brutale».

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia juventus 2020
personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado , , | Deja un comentario

Cristiano Ronaldo rifiata: niente Juve-Brescia

Turno di riposo concordato con Sarri per il portoghese dopo dieci partite consecutive a segno in Serie A.

ronaldo

«Turno di riposo concordato con lo staff tecnico”. Attraverso queste, semplici, ma anche inattese, parole, la Juventus ha comunicato che Cristiano Ronaldo non disputerà la partita contro il Brescia, in programma domenica alle 15 presso l’Allianz Stadium e valida per la quinta giornata di ritorno.

Dopo due mesi e mezzo da record, con una striscia di dieci gare di campionato sempre in gol, Ronaldo tira quindi il fiato in vista delle prossime partite, ovvero contro la Spal e poi contro l’Inter in campionato. Curiosamente, Ronaldo aveva saltato anche la partita d’andata contro il Brescia, ma a causa di un problema agli adduttori.

Tra i convocati figura invece Giorgio Chiellini, assente dalla prima di campionato a Parma per la rottura del crociato del ginocchio destro, ma ora pienamente recuperato e pronto a riprendere confidenza con il campo.

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado , | Deja un comentario

Juve, Ronaldo non convocato: rimanda un appuntamento

Juve, Ronaldo non convocato: rimanda un appuntamento

Cristiano Ronaldo osserverà un turno di riposo concordato con lo staff tecnico della Juve contro il Brescia.

CR7 rimanda così l’appuntamento con la partita numero 1000 in carriera. Un traguardo importante che CR7 festeggerà nel prossimo match di campionato contro la Spal, sabato prossimo a Ferrara.

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado , | Deja un comentario

Le pagelle della Juve – Dybala in versione CR7, Ramsey cambia tutto. Szczesny spettatore

Le pagelle della Juve - Dybala in versione CR7, Ramsey cambia tutto. Szczesny spettatore

Juventus-Brescia 2-0 (39’ Dybala, 75’ Cuadrado)

Szczesny 6 – Ordinaria amministrazione nel primo tempo, spettatore non pagante nel secondo. Inoperoso è dire poco.

Danilo 6 – Piuttosto bloccato in entrambe le frazioni di gioco, visto che sulla sua fascia ad attaccare ci pensa quasi esclusivamente Cuadrado. Bene nei pochi compiti difensivi.

Rugani 6 – Torna titolare in campionato dopo oltre tre mesi in panchina. Se la cava bene, sfiorando pure il raddoppio con un gran colpo di testa che finisce sulla traversa.

Bonucci 6 – Nessuna macchia in difesa, una puntuale incornata a impegnare Andrenacci quando avanza invece in area avversaria. Nell’ultimo quarto d’ora lascia spazio (e la fascia) a capitan Chiellini tra gli applausi dello Stadium dopo quasi sei mesi di assenza (Dal 78’ Chiellini s.v.).

Alex Sandro 6,5 – La Juventus attacca soprattutto dalla sinistra e il brasiliano questo pomeriggio si diverte dal 1’ al 90’ saltando gli avversari come birilli e creando spesso la superiorità numerica.

Ramsey 6,5 – Un diesel: partenza così così, poi prende fiducia e cambia la partita causando la doppia ammonizione di Ayé e rimediando la punizione che sblocca il risultato (Dal 65’ Pjanic s.v. – Solo sette minuti in campo per il bosniaco, che appena entrato accusa un problema all’adduttore lasciando subito spazio a Matuidi. Dal 72’ Matuidi 6,5 – Impiega appena tre minuti per servire a Cuadrado il delizioso assist di tacco che porta al 2-0. Tanta sostanza nel finale).

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado , | Deja un comentario